“W il pollo”! Arriva una nuova app per i chicken lover

Il connubio tra Internet e nutrizione è ormai cosa nota, e per fortuna non riguarda solo la diffusione di allarmismi inutili. Ci sono anche idee carine e utili che, magari attraverso una applicazione, possono dare consigli preziosi in cucina e non. E’ il caso di “W il pollo”, nuova app realizzata dall’Unione Nazionale Consumatori in collaborazione con Unaitalia, associazione di categoria che rappresenta oltre il 90% dell’intera filiera avicunicola italiana. Disponibile per smartphone e tablet, è scaricabile gratuitamente da App Store e da Play Store.

“Sapevate che, contrariamente a quanto generalmente si pensi, lavare il pollo prima di cucinarlo fa aumentare il rischio di contaminazione con gli alimenti che si mangiano crudi e ciò che invece è davvero importante per consumarlo in modo sicuro è cuocerne bene la carne? Questo ed altri utili consigli sono contenuti nell’app ‘W il pollo’”, spiega Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Associazione

“Il pollo è un alimento che soddisfa tutte le esigenze, dai pranzi della domenica alle cene etniche; nonostante l’aspetto bianco della carne, contiene inoltre il ferro proprio come le carni rosse”, spiega Agostino Macrì, esperto dell’UNC in sicurezza alimentare: “Per consumarlo al meglio è però importante conoscerne bene le proprietà, la conservazione e la preparazione”. Per questo, prosegue il professor Macrì, ‘W il pollo’ mette a disposizione dell’utente “preziosi consigli, da dove riporre la carne dopo l’acquisto, durante le stagioni più calde, a come riconoscerne la freschezza o come preparare un perfetto pollo arrosto al forno”.

Oltre ai consigli su come conservare questo importante alimento, attraverso questa nuova applicazione potete trovare più di novanta gustosissime ricette, suddivise in cinque diverse categorie: “Tutto in uno”, “Dal mondo”, “Pranzo della domenica”, “Sfizi & Finger food”, “Con il cucchiaio”. Si tratta di ricette veloci oppure pensate per le grandi occasioni, light o per le feste, e ognuna contiene una scheda, corredata di immagine, ingredienti e preparazione.

Questa app dedicata al pollo vuole contribuire a una corretta e completa diffusione delle informazioni utili per la scelta e la preparazione di uno degli alimenti più amati e diffusi sulle tavole degli italiani. Del resto, come ricorda il presidente di Unaitalia, Aldo Muraro, “il 99% delle carni bianche mangiate in Italia proviene dai nostri allevamenti; è quindi fondamentale raccontare il valore della filiera avicola italiana, un modello integrato, autosufficiente e sicuro, capace di coniugare qualità, tradizione e accessibilità economica”.

Cosa aspettate, dunque? Scaricate anche voi ‘W il pollo’!