Ci sono dei VIP ospiti in Casa Ferrarini

L’importanza delle proteine è grande. Tanto che le si possono definire delle vere e proprie VIP. Ce lo ricorda bene Ferrarini, che a settembre e ottobre ospiterà presso la sua Casa in Expo un’iniziativa molto interessante: “Very Important Proteins – V.I.P.”.

Il progetto, sviluppato in collaborazione con l’Istituto di Medicina Interna e Geriatria dell’Università Cattolica, Facoltà di Medicina e Chirurgia di Roma, ha un obiettivo preciso: “Promuovere un corretto stile di vita attraverso la sensibilizzazione ad un uso adeguato e responsabile delle proteine come costituente indispensabile di una dieta equilibrata”.

Gli incontri hanno avuto inizio già la scorsa settimana, ma continueranno durante tutti i fine settimana di settembre e di ottobre. In tutti questi week end, a Casa Ferrarini (impossibile non trovarla, visto che sta proprio in fianco al Palazzo Italia e all’Albero della Vita) un gruppo di medici, ricercatori e nutrizionisti del Policlinico Gemelli di Roma sarà a disposizione per chi vorrà valutare alcuni parametri quali glicemia, colesterolemia e pressione arteriosa.

In pratica, chi lo vorrà potrà analizzare le proprie abitudini alimentari (con una particolare attenzione all’aspetto del consumo proteico) e gli stili di vita, anche attraverso alcune prove funzionali per determinare la forza nelle braccia e nelle gambe.

Alla fine di questa valutazione lo staff del Policlinico Gemelli di Roma, coordinato dal Geriatra Francesco Landi, fornirà dei consigli utili su come migliorare il proprio stile di vita, anche attraverso il consumo di alimenti sani e proteici, rigorosamente Made in Italy.

“Negli ultimi tempi l’attenzione mediatica si è concentrata spesso sulla demonizzazione delle proteine, in particolare di origine animale”, spiega il Gruppo emiliano nel suo blog: “E così, all’interno della sempre più pressante comunicazione sull’urgenza di adottare stili di vita più salutari per vivere più sani e più a lungo, il richiamo alla riduzione dell’apporto di proteine animali costituisce un leitmotiv non sempre suffragato da argomentazioni di rilevanza scientifica”.

Proprio per chiarire alcuni concetti e mostrare l’inaffidabilità di alcune pericolose convinzioni che si stanno diffondendo in ambito alimentare, il 20 ottobre a Casa Ferrarini verrà ribadita l’importanza delle proteine di origine animale in una dieta completa ed equilibrata anche con un workshop a cui parteciperanno esperti nazionali e internazionali.

Niente scelte drastiche, insomma. Si tratta solo di mangiare bene, e vivere sano. “Una corretta nutrizione è certamente, assieme all’attività fisica, uno dei principali fattori che determina lo stato di salute di una persona attraverso tutte le fasi della vita – sottolinea il Professor Landi – e che costituisce una delle componenti fondamentali per un invecchiamento di successo”.