Sardegna: dieta della longevità? Quella mediterranea

Volete vivere cent’anni con la dieta della longevità? “Non vi resta che fare un grosso sacrificio e adeguarvi alla dieta sarda tra formaggi, maialini e vino rosso”. La battuta fatta da Braciamiancora può far sorridere, ma nasconde una grande verità: una dieta varia ed equilibrata come è quella mediterranea della Sardegna fa vivere più a lungo e in buona salute. Ne è convinto il giornalista Dan Buettner, che includendo l’isola in una delle cinque zone più longeve del pianeta ne rivela i segreti culinari e alimentari. Che, ora, stanno spopolando in tutto il Nord America.

La dieta sarda per vivere 100 anni. Sorseggiando vino cannonau, elisir di giovinezza proveniente dalla Sardegna. O facendo scorta di formaggi, legumi e cardo, tutti alimenti utili per vivere a lungo e in salute. L’alimentazione è uno dei segreti della longevità dei numerosi centenari sardi, secondo il giornalista americano Dan Buettner, che nel suo libro Blue Zones promuove la dieta sarda fino agli Stati Uniti, dove scoppia la moda a colpi di cannonau e minestrone.

La vita eterna è uno dei sogni al quale tutti abbiamo bramato più di una volta; per campare fino a “chent’annos”, non c’è bisogno di fare un patto con il diavolo né di fare diete miracolose e stressanti; basterà seguire una dieta basata sull’alimentazione dei centenari sardi, (che detengono il primato mondiale di uomini e donne over 100) imitati fino agli Usa: nel libro Blue Zones della National Geographic e Dan Buettner, la Sardegna è stata selezionata tra le cinque zone del pianeta ad alto tasso di centenari.

Il merito? Si deve all’alimentazione mediterranea, quindi prendete carta e penna e segnatevi i cibi must per vivere fino a 100 anni: formaggi di capra e pecora, carne, finocchietto selvatico, fave e ceci, mandorle, tisana di cardo, erbe spontanee di campagna, frutta in dosi modiche, pane, pasta, e il vino cannonau, ricco di antiossidanti.

Tra i piatti sardi che fanno impazzire l’America, spicca una new entry, anche se non così goduriosa come porcetto e vino: il minestrone sardo, ideato dalla famiglia Melis (la più longeva al mondo), che conquista un intero capitolo del libro di Dan Buettner. Anche l’emittente televisiva NBC dedica al piatto una video ricetta in cui si spiega come preparare il minestrone dei centenari con legumi, verdure dell’orto e fregola.

Oltre al buon cibo, comunque, per arrivare a 100 anni, è bandita la vita sedentaria; bisogna fare movimento e, se possibile, coltivare un piccolo orto, attività che aiuta a essere più longevi e rilassati.

 

Fonte: Braciamiancora