Non demonizziamo (inutilmente) la carne rossa!

Mangiamo meno carne che in passato, eppure siamo sempre pù grassi. Non solo, nonostante la possente campagna contro la carne rossa, il numero di morti premature dovute a obesità, tumori e malattie cardiovascolari non si è ridotto. Anzi. Ma perché? Perché mangiamo (e beviamo) troppi zuccheri, e assumiamo troppi carboidrati. Anche se questo sembra farci sentire meno in colpa che non il concederci un po’ di sana carne, di tanto in tanto.

“La carne rossa non è il diavolo”, fa presente con un ottimo articolo la giornalista e videomaker Michela Dell’Amico sulle pagine di Wired. Per cui, invece che bandire dalla nostra tavola questo importante alimento, condannato “senza sufficienza di prove”, dovremmo “mangiare meno dell’unica classe di alimenti che ancora non percepiamo come pericolosi, specie in Italia”. Leggete su Wired quali…