My Caesar Salad con pollo o tacchino

In cucina senza sprechi con Lisa Casali | Luglio – Pollo o tacchino cotto avanzato

My Caesar Salad (ricetta per 4 persone)

La Caesar Salad è un piatto estremamente popolare all’estero, meno in Italia. E’ molto semplice da preparare e sicuramente può salvarvi in tutti quei giorni in cui siete disperati e non sapete cosa cucinare. La crosta del parmigiano soffiata inoltre è un elemento che aggiunge croccantezza e gusto all’insalata, oltre ad essere decisamente antispreco. Il gusto del pollo (anche se del giorno prima) si sposerà alla perfezione con gli altri ingredienti per un mix irresistibile.

Ingredienti

100 gr di insalata gentilina
100 gr di radicchio tardivo
300 gr di pollo cotto avanzato
80g circa di crosta di parmigiano o grana
4 fette di pane raffermo
2 tuorli d’uovo
olio girasole spremuto a freddo
1 cucchiaino di aceto di mele
4 cucchiai di salsa Worchester

Procedimento

Per prima cosa trasformate la crosta del parmigiano o grana in una chips che darà gusto e croccantezza, oltre che un pizzico di personalità in più alla vostra Caesar Salad. Per farla, raschiate lo strato esterno della crosta in modo da eliminare residui di plastica. Mettetela quindi in microonde e cuocete per 30 secondi circa, fino a quando si comincerà a gonfiare. Lasciate quindi raffreddare e ripetete questa operazione fino a quando la crosta diventerà gonfia e croccante. Il tempo e il numero di passaggi necessari sono minori se la crosta è fresca, mentre si allungano per le croste vecchiotte. Una volta croccante, spezzettatela e tenetela da parte per guarnire la vostra insalata. Unite le insalate avanzate in una boule e mescolatele. Prendete il pollo avanzato, scaldatelo in padella con un filo d’olio di semi, poi tagliatelo a cubetti e unite alla boule dell’insalata. Con una mandolina grattugiate a scaglie grosse il formaggio avanzato tipo “fontina” sopra i cubetti di pollo. In una ciotola o robot da cucina sbattete i 2 tuorli, unite l’aceto e l’olio di semi a filo fino a che la maionese non monterà. Servite la vostra Caesar Salad condendola con la maionese fatta in casa e la salsa Worchester.

My Caesar Salad primaMy Caesar Salad dopo

Il Progetto Carni Sostenibili, attraverso le ricette e la creatività di Lisa Casali, vuole promuovere stili di vita improntati alla sostenibilità, alla riduzione degli sprechi di cibo e alla valorizzazione di quelli che troppo facilmente sono destinati a diventare scarti, finendo dalle nostre tavole alla spazzatura. Allo stesso tempo invita però a fare molta attenzione agli ingredienti che vengono usati durante la preparazione di questi piatti. E, quindi, a tenere sempre conto di verificare lo stato di conservazione degli avanzi, prima di usarli.

Foto di Benedetta Marchi e Paola di Virgilio (HIVE Studio)