La rivoluzione della bistecca

Qual è la miglior bistecca del mondo? Se lo sono chiesti in molti, nel corso della storia. Fino a che qualcuno ha deciso di intraprendere un viaggio in giro per il globo e verificare di persona, facendone addirittura un interessante documentario. Si intitola “Steak (R)evolution­ – Alla ricerca della bistecca più buona del mondo”, ed è un lavoro del regista francese Franck Ribière distribuito da Fil Rouge Media.

Il giro del mondo alla ricerca della regina delle bistecche raggiunge ogni angolo del pianeta, Italia inclusa. Il documentarista, insieme al suo macellaio di fiducia nonché guru parigino dei migliori tagli di carne rossa, Yves-Marie Le Bourdonnec, visitano allevatori, macellai e ristoratori il cui amore per la carne è contagioso.

Dalla Francia al Giappone, dal Belgio all’Argentina, passando per New York e la Toscana, la ricerca della bistecca perfetta è a dir poco appassionante. Dopo essere stato trasmesso su Infinity Tv e Mediaset Premium, Steak (R)evolution da oggi, 16 febbraio può essere acquistato in DVD su Amazon. Se lo volete scaricare dal Web, invece, lo potete fare (anche) qui, a pagamento.

Ve ne consigliamo vivamente la visione, facendo però una puntualizzazione: in Italia (nel resto del mondo le cose possono stare molto diversamente) la carne di buona qualità la trovate anche al supermercato, e non solo dal macellaio di fiducia. E’ una fortuna, questa, che nel Belpaese abbiamo grazie ai molti controlli attuati e all’enorme importanza che il cibo riveste prima di tutto a livello culturale. E che in molti, anche solo al di là delle Alpi, spesso ci invidiano.

Redazione Carni Sostenibili